Una serata da fiaba – Il viaggio di Salomone con i disegni di Mario Castellani

invito Lugano

12-12-2012 Lugano

Il racconto di una fiaba ad un bambino costituisce un’esperienza unica di incontro, nell’ambito della quale la fantasia infantile e la razionalità dell’adulto si possono compenetrare con un reciproco arricchimento. Questa possibilità è stata messa un po’ ai margini dai mezzi di comunicazione di massa, soprattutto la televisione, e dalle nostre abitudini di vita. La rassegna ariadifiaba intende favorire un ritorno a questa pratica, offrendo alcune possibilità di accostarsi alla narrazione attraverso una serie di appuntamenti indirizzati all’approfondimento dei temi e dei contenuti culturali legati al mondo della fiaba.

Il viaggio di Salomone con i disegni di Mario Castellani
Un viaggio fiabesco quello raccontato nella mostra di disegni di Mario Castellani che ha voluto dare corpo in immagini al romanzo di José Saramago Il viaggio dell’elefante. Protagonista della storia è l’elefante Salomone, donato da Joào III, sovrano del Portogallo, e da sua moglie Caterina d’Austria all’arciduca Massimiliano. L’elefante e il suo seguito di soldati, sacerdoti, cavalli, buoi, attraversa gran parte dell’Europa del XVI secolo, fino a raggiungere Vienna, compiendo un viaggio surreale e pittoresco. Così scrive Mario Castellani a proposito della mostra: “Si sono sviluppati 52 disegni, più uno d’introduzione con la cartina del percorso. Disegni realizzati per illustrare il viaggio immaginario, ma coerente con il romanzo, dell’elefante, attraverso le tavole che descrivono la geografia segreta dei paesaggi e dei luoghi, con i molteplici e cangianti aspetti di un percorso vissuto con sguardo pittorico, metafisico e surreale dove la “meta” da raggiungere, come un’utopia o un miraggio, alla fine si presenta come suggello di una sorta di pellegrinaggio, una meta che a volte si nasconde in un turbinio di vaporose nuvole, o fumi, ed altre volte si annuncia in una palla infuocata di sole o roteante luna piena, un suggello che mantiene indelebile il ricordo del viaggio fatto seguendo il filo del racconto, sia quello di parole del romanzo che quello di immagini dei disegni”.

La mostra resterà aperta dal 12 dicembre 2012 al 19 gennaio 2013 presso la Sala delle esposizioni, secondo il normale orario della Biblioteca.

Concorso letterario ariadifiaba
Giunto alla quarta edizione, il concorso ariadifiaba per la redazione di un racconto destinato all’infanzia è stato impreziosito anche quest’anno dall’importante partecipazione delle scuole comunali di Lugano. Tra i numerosi racconti pervenuti, una giuria di esperti ha scelto i tre ritenuti più meritevoli, i quali sono stati letti nelle diverse sedi scolastiche a circa 500 allievi. I bambini hanno quindi votato e deciso la graduatoria finale.
A loro volta, le classi sono state sollecitate a produrre lavori inerenti al tema della fiaba. Tra questi, la giuria ha scelto il vincitore.
Nel corso della serata alla Biblioteca cantonale, saranno premiati i tre racconti selezionati tra quelli degli adulti e il lavoro della classe considerato più meritevole.

Lugano, Biblioteca cantonale, Sala Tami

Inaugurazione della mostra Il viaggio di Salomone con i disegni di Mario Castellani e premiazione del Concorso letterario ariadifiaba
Organizzazione    BCLU, con il sostegno della Città di Lugano
Relatori
Gerardo Rigozzi, Mario Castellani, Fortunato D’Amico
saluti di Claudio Chiapparino e Sandro Lanzetti
letture di Cristina Zamboni

Annunci

One thought on “Una serata da fiaba – Il viaggio di Salomone con i disegni di Mario Castellani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...