“NUTRIRSI DI PAESAGGIO-DIALOGHI DI PAESAGGIO”

8 -12 MAGGIO 2014, Lingotto Fiere, Torino

“NUTRIRSI DI PAESAGGIO-DIALOGHI DI PAESAGGIO”
PADIGLIONE 3 E AREA ESTERNA LANDSCAPE

A cura di: Aiapp Piemonte Valle d’Aosta con CityProject, AIAPP Piemonte
Valle d’Aosta (Alessandra Aires, Ferruccio Capitani, Paolo Mighetto,
Marco Minari), con CityProject (Fiore de Lettera e Elena Granata) e Maurizio Poma
Segreteria organizzativa: MAF Servizi srl Gruppo GL Events spa

Nello spazio interattivo Nutrirsi di Paesaggio del Padiglione 3, per
tutte le cinque giornate di apertura del Salone, saranno proposti oltre
80 appuntamenti tra talk, presentazioni di libri, conferenze, incontri,
momenti ludici, aperitivi, serate di tango, collegamenti con il giro del
mondo in bicicletta di Keep Brave… tutto quanto è possibile per
parlare di paesaggio in tutte le sue forme in attesa del 53° Congresso
Mondiale di Architettura del Paesaggio che si terrà a Torino nel 2016.

Nutrirsi di Paesaggio è un’agora civile che vuole coinvolgere gli
Ospiti del Salone in una piacevole e rilassante riflessione sui temi più
vari del paesaggio attraverso 7 parole, 7 declinazioni de Il Paesaggio
è… vedere, appartenere, perfetta imperfezione, sapere e saper fare,
buon vivere, immaginazione, anima dei luoghi.

Vi segnaliamo solo alcuni dei numerosi incontri in programma
Elenco completo www.salonelibro.it/it/salone/nutrirsi-di-paesaggio.html


VENERDI’ 9 maggio ore 18.30-19.30
Il paesaggio è perfetta imperfezione. Scrivere e leggere i segni del territorio

Il paesaggio che nasce dal territorio si forma dal cielo e dalle stelle, e
l’arte interpreta questi segni e il paesaggio stesso per costruire un
nuovo, proficuo, dialogo coordinato dal curatore d’arte Fortunato
D’Amico.

Organizzatori:Sopramaresotto
Introduce e modera:
Fortunato D’Amico (Sopramaresotto)
Intervengono:
Cristina Cary (progetto Polaris)
Giulio Ceppi (Total Tool)
Angelo Riva (CRAMS Centro di Ricerca Arte Musica Spettacolo)
Renucio Boscolo (Realmengynius)
Tiziana Monterisi (Città dell’Arte-Fondazione Pistoletto, n.o.v.a. civitas)


SABATO 10 maggio ore 14.30-15.30
​Il paesaggio è sapere e saper fare. “Paesaggio e arte e artigianato. Il fiore dell’eccellenza”

Un incontro a più voci sulle eccellenze italiane: paesaggio, arte e artigianato

Organizzatori: AIAPP Piemonte Valle d’Aosta
Moderano: Fortunato D’Amico (Sopramaresotto) e Paolo Mighetto (AIAPP).
Intervengono:
Maria Flora Giubilei (Direttrice GAM di Genova)
Guido Galimberti (Opera)
Giovanna e Giuseppina Panza di Biumo
Raluca Andreea Hartea (Artista)
Guido Laganà (Architetto)
Giorgio Maffei (Centro di Documentazione Libri d’Artista Torino)
Alberto Garlandini (Presidente Comitato nazionale ICOM International Council of Museum)


SABATO 10 maggio ore 15.30-16.30
​Il paesaggio è immaginazione. 25 idee per i giardini urbani

Il celebre paesaggista Andreas Kipar rilegge e interpreta il volume di
Kamel Louafi Green Islands in the City. 25 Ideas for Urban Gardens
(Jovis).
Un dialogo intenso sul paesaggio urbano con Ferruccio Capitani (AIAPP) e Fortunato D’Amico (Sopramaresotto).

Organizzatori: AIAPP Piemonte Valle d’Aosta; Sopramaresotto
Partecipanti:
Andreas Kipar (Presidente GreenCity Italia)
Ferruccio Capitani (Consigliere nazionale AIAPP)
Fortunato D’Amico (Sopramaresotto)


SABATO 10 maggio ore 17.30-18.30
​Per un premio internazionale alla committenza di paesaggio:

Dedalominosse e il labirinto
Il paesaggio è fatto da una coralità di attori che lavorano in stretta e
inscindibile connessione: l’architetto del paesaggio e il committente,
con al loro fianco gli esecutori (le imprese) e i decisori (le pubbliche
amministrazioni). Si può pensare di istituire un premio internazionale
che dia impulso alla qualità dell’architettura del paesaggio
sull’esempio del premio internazionale Dedalo Minosse alla Committenza
di Architettura? AIAPP e Ala Assoarchitetti vogliono dare vita a tale
premio e per questo mettono in dialogo alcuni committenti illuminati con
gli esempi dei loro paesaggi eccellenti.


Organizzatori:
AIAPP Piemonte Valle d’Aosta; Ala Assoarchitetti
Intervengono:
Marcella Gabbiani (ALA Assoarchitetti)
Fortunato D’Amico (Sopramaresotto)
Laura Zegna (Oasi Zegna)
Consolata Beraudo di Pralormo (Castello di Pralormo)
Contessa Rossi di Montelera (Villa Lidya a Pianezza)
Alberto Chiarlo (Palas Cerequio e Parco Orme su la Court).
Alessandra Aires (AIAPP)
Ferruccio Capitani (AIAPP)
Paolo Mighetto (AIAPP)
Marco Minari (AIAPP)


SABATO 10 maggio ore 18.30-19.30
​Il paesaggio è perfetta imperfezione. Detroit-Torino in dialogo

“Dalla bancarotta alla rigenerazione urbana di Detroit attraverso il
paesaggio… in dialogo con Torino e la sua trasformazione urbana tra
l’industria e il futuro”. Il paesaggista americano Dan Pitera e il
Sindaco di Torino Piero Fassino si confrontano con le domande della
giornalista Antonella Mariotti (La Stampa) e dei paesaggisti Alessandra
Aires (AIAPP) e Paolo Mighetto (AIAPP)

Organizzatori: AIAPP Piemonte Valle d’Aosta; ALA Assoarchitetti
Intervengono:
Piero Fassino (Sindaco di Torino)
Dan Pitera (Detroit University)
Assessorato all’Urbanistica della Città di Torino
Bruno Gabbiani (ALA Assoarchitetti)
Fortunato D’Amico (Sopramaresotto).
Antonella Mariotti (La Stampa)
Alessandra Aires (AIAPP Piemonte Valle d’Aosta)
Ferruccio Capitani (AIAPP Consigliere Nazionale)
Paolo Mighetto (AIAPP Piemonte Valle d’Aosta)


SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO
www.salonelibro.it/it/salone/nutrirsi-di-paesaggio.html

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...