MARMAROS. La Lampada in marmo dalla forma archetipa

Marmaros_2 Firenze, 21 maggio 2015. Marmaros è la nuova lampada realizzata dalla giovane artista italiana Natascia Bascherini per SAGEVAN Marmi, azienda specializzata nella produzione di lastre di marmo con base a Carrara. Forma minimalista, materiale ricco ed eterogeneo, la lampada vive di interferenze che si traducono in un fertile dialogo fra semplicità e complessità.
Marmaros deriva dal greco antico da cui nasce la parola “marmo” che significa pietra splendente. La lampada, che fa parte della collezione “Naturaluce”, è realizzata nelle versioni da tavolo Marmaros small, da terra Marmaros large e da parete Marmaros wall, in marmi bianchi e colorati e plexiglass opal. Realizzata artigianalmente, Marmaros è studiata per essere personalizzabile: la lampada è “tagliata” su misura per il cliente come un prodotto sartoriale.
Ogni lampada della collezione, oltre a essere un oggetto di design originale e inedito, è una vera e propria parte di natura che interagisce con l’architettura che lo accoglie. L’opera è il frutto di un dialogo fra un materiale fastoso, animato e ricco di venature, e una forma semplice, quasi essenziale. La lampada propone quindi un’interazione sinergica fra forma e materiale: la prima, con le sue linee pulite, sdrammatizza il pregio del marmo che a sua volta arricchisce di vita e di colore la sagoma della lampada. “La forma essenziale e classica dell’abat-jour – racconta l’autrice della lampada – trova una nuova interpretazione nella ricchezza del materiale, nella varietà delle dimensioni e dei colori: una volta accesa la lampada illuminerà il marmo creando un effetto di rara bellezza, misterioso e affascinante, che trasfigura lo spazio di cui diventa protagonista.”
Marmaros è stata esposta per la prima volta alla kermesse parigina “Maison & Objet”, quindi ha vinto l’Homi Maker Design Award, concorso internazionale di design, e successivamente è stata presente a “Homi”, una delle più importanti fiere dedicate agli stili di vita. Poi è approdata al “Salone del Mobile” di Milano nell’ambito della mostra Livingooh in wonderland, un percorso multisensoriale ispirato ad Alice nel Paese delle Meraviglie.
Natascia Bascherini, autrice della lampada, ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Carrara dove si è diploma in Arti Multimediali. Dopo aver perfezionato gli studi con il corso in Cultural Planning, ha lavorato presso la Galleria di Arte Continua di San Gimignano. Attualmente è art director di Danae Project, agenzia di comunicazione con base a Massa.
naturaluce.sagevanmarmi.com

Marmaros_1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...