XFORMANCE – arti in movimento Biennale d’Arte Italia Cina – Mastio della Cittadella Torino

xperfomance

XFORMANCE – arti in movimento
a cura di Fortunato D’Amico
dal 6 al 7 novembre 2014
Biennale d’Arte Italia Cina – Mastio della Cittadella
C.so Galileo Ferraris angolo via Cernaia – Torino

XFormance – Arti in movimento è una rassegna ospitata dalla Biennale d’Arte Italia-Cina negli spazi del Mastio della Cittadella a Torino nelle giornate dal 6 al 7 di novembre 2015. Elisir di Lunga Vita è il tema esaminato dagli artisti cinesi e italiani, in esposizione dal 27 giugno all’8 ottobre 2015, in questa manifestazione che ha messo a confronto idee, stati d’animo, visioni, in streaming diretto tra oriente e occidente.

Elaborazioni e rappresentazioni di concetti artistici espressi in modi e angolature differenti, ma tutti assolutamente legittimi in relazione al punti di osservazione culturale e sociale da cui è stato vagliato l’argomento del dibattito, riproposto per l’occasione anche da questo raduno performativo.

Gli artisti-performers presenti in queste due giornate di eventi con le loro proposte, hanno provenienze, età, motivazioni e culture differenti, ma percorsi di vita attenti e riflessivi nei confronti del proprio animo e quello degli altri. Le loro performances nascono in condizioni a volte inconsuete, non standardizzate, dettate dalla voglia di comunicare agli altri osservazioni inusuali, ma assolutamente prioritarie per sensibilizzare a una rinnovata presa di coscienza.

La staticità dell’arte rappresenta il presupposto evidente di una temporale decadenza del sistema sociale che l’ha prodotta e l’abbandono dei principi morali dai cui essa stessa è stata ispirata, la promozione del primato dell’estetica (ex-etica), quindi della forma, rispetto ai valori del contenuto (etica). La tensione squilibrata, nata dal rapporto tra realtà virtuale e mondo reale, a cui tutti siamo quotidianamente sottoposti, ha progressivamente intaccato la rappresentazione artistica, trasformandola in una gara di bellezza, un blanda attività dell’apparire, rinnovata quotidianamente dal sistema spettacolare in cui siamo immersi.

Figli dell’era caotica dell’informazione globalizzata, attori della realtà aumentata, divoratori di paradisi simulati e cibernetici, abbiamo perso di vista i veri obiettivi del fare artistico e le direzioni da seguire affinché esso diventi strumento utile al nostro divenire individuale e sociale.

L’arte contemporanea può dirsi tale solo se il complesso dei metodi per la sua produzione compendia il mondo reale, istituendo un dialogo dinamico tra il Sé e gli altri, orientato alla trasformazione e alla rigenerazione della vita e al ritorno delle condizioni necessarie   a ricomporre l’equilibrio planetario perduto per eccesso di edonismo.

Un’arte in movimento è un arte performativa, dove il contenuto e la forma si incontrano sulla frequenza d’onda che coniuga la scala frattale e il movimento dell’infinito. In questo senso l’arte da forma e segno tangibile alla continua metamorfosi evolutiva,diventa traccia del progresso negativo o positivo della vita contemporanea, costruzione critica e progettuale di una visione condivisa. L’artista e la sua opera assumono così l’impegno di attivare la rete delle relazioni tra il singolo e la comunità delle le persone, tra queste e l’ambiente, contenitore di tutte le storie collettive e individuali, organismo vitale in cui tutti siamo protagonisti, consapevoli o inconsapevoli, e agenti del cambiamento.

I performers: Marica Moro,Tiziana Tacconi, Loredana Galante, Alessandro Zannier, Silvia Capiluppi, Barbara Uccelli,Pablo Stomeo, Claudia Marzocchi,Silvia Rastelli,Marco Bertìn, insieme al curatore, Fortunato D’Amico, e allo staff della Biennale d’Arte Italia Cina vi invitano a scoprire le formule e provare l’ Elisir di Lunga Vita, venerdi 6 e sabato 7 novembre, presso il Mastio della Cittadella. Vi aspettiamo.

PROGRAMMA

Venerdì, 6 novembre – ore 14.00
Mandala CON-TA-CI
Marica Moro-Tiziana Tacconi

Venerdì, 6 novembre – ore 21.00
Yǎng (zhí)
Loredana Galante

Venerdì, 6 novembre – ore 22.00
Veleni e Chimere del ‘900
Alessandro Zannier

Venerdì, 6 novembre – ore 23.00
L’oro bianco
Silvia Capiluppi

Sabato, 7 novembre – ore 20.00
La Traversata
Barbara Uccelli

Sabato, 7 novembre – ore 21.00
143
Pablo Stomeo, Claudia Marzocchi

Sabato, 7 novembre – ore 22.00
Frammentazione Liquida
Silvia Rastelli

Sabato, 7 novembre – ore 23.00
L’arte rende felice, non immortali
Marco Bertìn

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...